צעד קדימה
 

Roma – Premiato l’impegno di Tsad Kadima

Istituito dalla Fondazione Internazionale Don Luigi Di Liegro con il sostegno iniziale della Provincia di Roma per dare un riconoscimento a ricercatori e operatori della comunicazione che, attraverso il loro lavoro di indagine, hanno prodotto nuove conoscenze e informazioni circa la realtà economico-sociale, ambientale e sanitaria del nostro paese, il premio “Don Luigi Di Liegro per il Giornalismo e la Ricerca Sociale” è stato assegnato, fra gli altri, ad Alessandro Viterbo per l’impegno profuso da molti anni nell’associazione Tsad Kadima, che educa e riabilita bambini e ragazzi cerebrolesi in Israele. “Questo premio è in sintonia con quello che Tsad Kadima ha fatto ad esempio nel Centro di Beer Sheva, fondato tre anni fa, dando sostegno tanto ai ragazzi israeliani quanto a quelli che vivono nelle tendopoli beduine che si trovano nelle vicinanze” ha commentato con emozione. Viterbo. “È significativa – prosegue – la scelta dell’oggetto con cui sono stato premiato, un melograno. Nella serata del capodanno ebraico, quando facciamo il seder diciamo a proposito di questo frutto, che i nostri meriti si possano moltiplicare come i grani del melograno”. Ad applaudire Viterbo erano presenti in sala, fra gli altri, alcuni esponenti dell’ambasciata italiana a Tel Aviv che ha promosso la sua candidatura per il premio, famigliari e amici fra cui il presidente della Comunità di Padova Davide Romanin Jacur, il capo rabbino di Padova rav Adolfo Locci e di Firenze rav Yosef Levi i rabbini Vittorio Della Rocca e Alberto Piattelli e i consiglieri dell’Unione dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Claudia De Benedetti e Noemi Disegni. - See more at: http://moked.it/blog/2013/10/18/qui-roma-premiato-limpegno-di-tsad-kadima/#sthash.tSMvsK0E.dpuf
PrintTell a friend
דרונט בניית אתרים